LA NASCITA DELLA LINEA OUTLINE AVID CARP

person Posted By: Alessandro Gangemi - IAN RUSSEL list In: CARPFISHING On: comment Comment: 0 favorite Hit: 402

LA NASCITA DELLA LINEA OUTLINE AVID CARP

In questo articolo scopriremo uno dei segreti ,ed armi segrete, del grandissimo Ian Russel che spesso si trova in situazioni dove si possono effettuare delle catture mettendo all’opera dei dettagli e piccoli accorgimenti tecnici.

In questo articolo andiamo a scoprire com’è nata la linea OUTLINE e come può aiutare le nostre sessioni di pesca.

“Essere un consulente attivamente coinvolto sin dalla nascita del marchio Avid Carp mi ha visto partecipe di molti progetti di sviluppo di prodotti interessanti. Devo dire che da quando Jason e Ant hanno chiesto il coinvolgimento di alcuni di noi nella creazione di una nuova gamma di prodotti per terminali sotto il nome Outline il mio lavoro mi ha portato a pescare in molti tipi diversi di laghi. E’ stato interessante vedere come abbiamo utilizzato ogni nuovo campione e come questi hanno influenzato i miei risultati nelle catture. I vari specchi d’acqua includevano piccoli stagni, fino a zone ad acqua cristallina come vasti laghi europei e alcuni piccoli e difficili bacini che, credetemi, hanno visto praticamente ogni tipo di lenza. I campioni iniziali che abbiamo usato non hanno fatto nulla per migliorare i miei risultati, infatti, per essere onesti, non li abbiamo mai introdotti sul mercato. Mentre venivano usati e provati, una selezione di prodotti stava iniziando a crescere diventando parte essenziale della mia attrezzatura. Anche gli altri ragazzi stavano iniziando a collaborare a questo progetto e, dato che tutti stavamo pescando in luoghi molto diversi, abbiamo iniziato ad avere un grande entusiasmo per l’arrivo dei prodotti finali. Ricordo molto chiaramente di aver incontrato Chris Lowe al Linear in una settimana molto difficile. L’intero complesso idrico era fortemente battuto e le abboccate erano davvero rare. Chris mi ha informato che nel corso di 4 giorni erano usciti solo 9 pesci, 8 dei quali con le sue canne usando Outline End Tackle. Secondo la mia opinione qualcosa stava garantendo il successo a Chris. Così la gamma è cresciuta e i prodotti meno rifiniti sono stati evitati. Il nostro non è stato un lavoro semplice! Questa gamma è stata utilizzata e migliorata passo dopo passo da noi per molto tempo prima che i prodotti vincenti diventassero parte della New Outline End Tackle Range. I miei viaggi all’estero sono stati molto interessanti durante la fase di test. Per esempio, l’esperienza nell’Etang De Manoir è stata particolare in quanto era un piccolo posto con un limitato numero di carpe, ma i miei 2 viaggi in questo meraviglioso  posto, usando la gamma finita sono stati a dir poco incredibili! Stavo prendendo d’assalto il lago e ho continuato a prendere carpe in entrambi i viaggi per tutta la settimana, anche catturando il tanto desiderato “pesce Tiger” due volte nel mio ultimo viaggio! L’attenzione ai dettagli del prodotto non è seconda a nessuno perché abbiamo incluso anche diverse mescole di gomma nella composizione di minuterie come i Tail Rubbers, gli Anti Tangle Sleeves e i Line Aligner. Ero felice nel mostrare ad alcuni amici gli esempi su quanto fossero eccezionali i campioni finali posizionando due montaggi affiancati. Non c’è mai stata una gara contro nessuno! E gli altri terminali che mi mostravano risultavano più goffi e vistosi. L’Outline End Tackle è praticamente scomparso ogni volta indipendentemente dal fondo. Vedere l’espressione sui loro volti era impagabile! Così alla fine, dopo quasi 2 anni, la gamma è stata completata e tutti abbiamo atteso con impazienza la consegna degli articoli finiti pronti per la vendita. Dire che siamo tutti felici sarebbe un eufemismo. Ricordo l’incontro al quartier generale di Avid, l’atmosfera era elettrica. Mi è stato poi permesso di usare l’intera gamma nelle mie partecipazioni sulla popolare serie Carp Wars di Fishing TV 2. Questi filmati sono stati girati in una selezione ampia di luoghi. Sapevo che il kit avrebbe avuto un ruolo importante nei miei risultati e, da Fryerning Car I laghi Park e Vallee con le loro acque torbide, verso le acque cristalline di Steeple Lake dove alla fine è stata girata la Finale, l’attrezzatura ha funzionato in modo assoluto e sicuramente ha avuto un ruolo importante nella mia vittoria della seconda serie. Spesso mi viene chiesto quale articolo della gamma sia il mio preferito e ovviamente la mia risposta è… tutto! Ma se dovessi fare una scelta, sarebbe la Clip Quick Change. L’esigenza nasce dal fatto che spesso mi trovo a sostituire un terminale per avere un nuovo innesco il più velocemente possibile adattandomi al lavoro richiesto. La clip Quick Change Lead fa solo quello ma è più che sufficiente! Il secondo prodotto che uso di settimana in settimana è il Pindown Hooklink da 20 libbre, ideale sul mio Flick Rig. Troverete questo materiale molto morbido ma resistente all’abrasione giocando un ruolo importante nelle catture. E’ assolutamente indispensabile come parte della mia lenza. Fissando un pezzettino di schiuma o una pop-up lungo uno stick in PVA collegato al rig prima del lancio il terminale si solleva dal fondo e quando questo si scioglie permette al rig di depositarsi sul fondo dando così un ottimo movimento appena la carpa aspira. A volte devo usare le pinze per togliere l’amo! Quindi, una volta che inizi a utilizzare la Outline End Tackle provate a metterla vicino a riva per osservare quanto si presenta differente dalle tradizionali lenze. Avid ha creato a mio parere la migliore gamma di terminali che sia mai stata prodotta e con l’introduzione di un numero sempre maggiore di articoli. Secondo me, andare a pescare senza Outline End Tackle equivale a mettersi in una posizione di svantaggio.

Comments

No comment at this time!

Leave your comment

Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday January February March April May June July August September October November December

New Account Register

Already have an account?
Log in instead Or Reset password